Exit

Storia

Nel cuore pulsante di Milano nasce Exit, un progetto ad ampio raggio che mira a divenire lo specchio della sua città: mescolanza armonica di imprenditorialità, stile, innovazione e modernità. Alla base della nostra iniziativa c’è la volontà di coniugare i nostri valori di ospitalità con le più diverse aree del cibo, del vino e non solo. L’esigenza è quella di offrire un’esperienza che si sviluppa attorno ai principi di autorevolezza della proposta gastronomica, ma anche di accessibilità, perché desideriamo che tutti possano gustare prodotti di alto livello. Un’identità che è costruita sulla semplicità e qualità nella scelta e nella lavorazione delle materie prime, sull’energia e sull’informalità dei nostri ambienti.

Identità

La scelta del nome si rifà alla nostra filosofia: vogliamo uscire dalla routine e invitare i nostri clienti a farlo insieme a noi. EXIT, nel suo duplice significato letterale, è l’occasione per allontanarsi dalle regole del tempo, perché i nostri ospiti sono liberi di scegliere quando gustare un pasto o bere una bottiglia di vino durante l’intera giornata, senza vincoli di orario, ed uscire anche dalle regole della cucina, perché non vincoliamo i clienti ad un menù, ma proponiamo una varietà di piatti da consumare soli o da condividere con un ospite. EXIT sintetizza un progetto ambizioso e dall’identità creativa, che vuole evolversi e crescere, continuando a far dialogare la qualità dell’offerta, le eccellenze territoriali e la costante innovazione.

Tre aggettivi

Semplice, Accessibile, Buono

Nel cuore pulsante di Milano nasce Exit, un progetto ad ampio raggio che mira a divenire lo specchio della sua città: mescolanza armonica di imprenditorialità, stile, innovazione e modernità. Alla base della nostra iniziativa c’è la volontà di coniugare i nostri valori di ospitalità con le più diverse aree del cibo, del vino e non solo. L’esigenza è quella di offrire un’esperienza che si sviluppa attorno ai principi di autorevolezza della proposta gastronomica, ma anche di accessibilità, perché desideriamo che tutti possano gustare prodotti di alto livello. Un’identità che è costruita sulla semplicità e qualità nella scelta e nella lavorazione delle materie prime, sull’energia e sull’informalità dei nostri ambienti.

La scelta del nome si rifà alla nostra filosofia: vogliamo uscire dalla routine e invitare i nostri clienti a farlo insieme a noi. EXIT, nel suo duplice significato letterale, è l’occasione per allontanarsi dalle regole del tempo, perché i nostri ospiti sono liberi di scegliere quando gustare un pasto o bere una bottiglia di vino durante l’intera giornata, senza vincoli di orario, ed uscire anche dalle regole della cucina, perché non vincoliamo i clienti ad un menù, ma proponiamo una varietà di piatti da consumare soli o da condividere con un ospite. EXIT sintetizza un progetto ambizioso e dall’identità creativa, che vuole evolversi e crescere, continuando a far dialogare la qualità dell’offerta, le eccellenze territoriali e la costante innovazione.

Semplice, Accessibile, Buono