28 Posti

Storia

Marco Ambrosino, il giovane chef di Procida a capo della brigata, propone una cucina sofisticata, d’avanguardia, ma molto legata alla stagionalità e attenta alla qualità degli alimenti proposti grazie ad un’accurata selezione di prodotti scelti ogni giorno da lui personalmente. Una cucina d’autore ma alla portata di tutti, orientata da valori etici, al rispetto dell’ambiente e all’equità dei processi di produzione. Le sue precedenti esperienze (tra cui citiamo quella al Melograno di Ischia con la chef Libera Iovine e al Noma di Copenhagen) gli hanno permesso di creare un equilibrato connubio tra la cucina tradizionale campana e quella sperimentale e d'avanguardia, imparando ad usare materie prime di qualità ma anche meno nobili. Il menù, che cambia ogni due mesi, può soddisfare anche le esigenze di celiaci, vegani e vegetariani. Anche per i vini viene fatta un’accurata selezione, privilegiando produttori e vignaioli artigianali.

Identità

La cucina è l'anima del progetto, a cui gli ospiti possono accedere tramite un rapido passaggio obbligatorio all'ingresso e una feritoia in sala che svela la preparazione dei piatti. Nel gennaio 2020 il ristorante ha affidato alla designer Cristina Celestino la direzione artistica di un nuovo intervento di progettazione degli interni che ha voluto mantenere i tratti stilistici di 28 Posti legati ai concetti di autenticità, materia, semplicità, origine; avvalendosi della gamma di prodotti di Fornace Brioni  e Matteo Brioni. 

Tre aggettivi

Sperimentale, Innovativo, Identitario

Marco Ambrosino, il giovane chef di Procida a capo della brigata, propone una cucina sofisticata, d’avanguardia, ma molto legata alla stagionalità e attenta alla qualità degli alimenti proposti grazie ad un’accurata selezione di prodotti scelti ogni giorno da lui personalmente. Una cucina d’autore ma alla portata di tutti, orientata da valori etici, al rispetto dell’ambiente e all’equità dei processi di produzione. Le sue precedenti esperienze (tra cui citiamo quella al Melograno di Ischia con la chef Libera Iovine e al Noma di Copenhagen) gli hanno permesso di creare un equilibrato connubio tra la cucina tradizionale campana e quella sperimentale e d'avanguardia, imparando ad usare materie prime di qualità ma anche meno nobili. Il menù, che cambia ogni due mesi, può soddisfare anche le esigenze di celiaci, vegani e vegetariani. Anche per i vini viene fatta un’accurata selezione, privilegiando produttori e vignaioli artigianali.

La cucina è l'anima del progetto, a cui gli ospiti possono accedere tramite un rapido passaggio obbligatorio all'ingresso e una feritoia in sala che svela la preparazione dei piatti. Nel gennaio 2020 il ristorante ha affidato alla designer Cristina Celestino la direzione artistica di un nuovo intervento di progettazione degli interni che ha voluto mantenere i tratti stilistici di 28 Posti legati ai concetti di autenticità, materia, semplicità, origine; avvalendosi della gamma di prodotti di Fornace Brioni  e Matteo Brioni. 

Sperimentale, Innovativo, Identitario

Componi il tuo menu 28 Posti

Cucina contemporanea d'avanguardia


Proposte in continua evoluzione legate alla stagionalità e alla qualità delle materie prime, frutto di ricerca e sperimentazione, sapranno rendere speciale il tuo menu in qualsiasi occasione.
Prezzo variabile

...

Caesar club sandwich

Un classico in una nuova veste


Caesar club sandwich con pane integrale, pollo affumicato, uovo, bacon, salsa caesar.
12,00

...

Bun con burger di ceci, crauti, pomodoro Merida, maionese al miso

Morbido e Saporito


Bun con burger di ceci, crauti, pomodoro Merida, maionese al miso.
12,00

...

Pane rustico, aringa affumicata, scalogno in agro, finocchio, salsa al finocchietto

Sapori rustici e freschi


Pane rustico, aringa affumicata, scalogno in agro, finocchio, salsa al finocchietto.
12,00

...

Pane arabo, pulled pork, cipolla in agro, maionese al lime

Ricco e gustoso


Pane arabo, pulled pork, cipolla in agro, maionese al lime.
12,00

...

Insalata russa alle erbe

Conosciuta da tutti!


L'insalata russa, un grande classico perfetto sia come antipasto che come contorno, qui nella versione alle erbe di 28 Posti.
8,00

...

Uova, asparagi alla griglia, salsa di olive taggiasche, semi

Sapori Appetitosi


Uova, asparagi alla griglia, salsa di olive taggiasche, semi. Una proposta sfiziosa e dal sapore intrigante.
12,00

...

Carne salada, salsa romesco, cipolle in agro

Secondi


Carne salada, salsa romesco, cipolle in agro. Un prelibato salume tipico della città di Trento abbinato ad una salsa caratteristica della Catalogna.
12,00

...

Cevapcic di agnello, patata hasselback, pomodoro speziato

Secondi


Cevapcic di agnello, patata hasselback, pomodoro speziato. Polpette di carne tipiche della cucina balcanica con patate hasselback, preparazione di origine svedese. Due ricette per gustare i sapori che il mondo ha da offrire.
14,00

...

Tartare di pesce del giorno, indivia alla griglia, maionese agli agrumi

Secondi


Tartare di pesce del giorno, indivia alla griglia, maionese agli agrumi.
14,00

...

Porro arrosto, capperi, limone candito

Antipasti


Un classico del 28 Posti in versione antipasto. Porro arrosto, capperi con limone candito.
8,00

...

Parfait agli agrumi e noce moscata, fragole e menta

Dolci


Parfait agli agrumi e noce moscata, fragole e menta.
6,00

...

Crostatina con crema al marsala, frutta marinata e salsa al dragoncello

Dolci


Crostatina con crema al marsala, frutta marinata e salsa al dragoncello.
6,00

...

Ragù bianco di quinto quarto

Condimenti tradizionali


Ragù bianco di quinto quarto, una riscoperta della cucina contemporanea che ha trasformato le frattaglie in vere e proprie prelibatezze da gustare.
14,00

...

La Procidana

Condimenti tradizionali


Ricetta a base di pomodoro alla brace e aglio selvatico, tipica della cucina procidana.
10,00

...