Scaturchio

Storia

Dici Scaturchio e pensi ai babà, alle sfogliatelle, alle pastiere e al ministeriale. Dici Scaturchio e pensi al centro storico, alle voci, alla gente, al passeggiare frenetico che si ferma per l’assaggio di un mignon o per portar via un vassoio di dolcezze, al profumo che ti trascina dentro quel negozio antico. Pensi a Napoli. La nostra storia, che racconta le dolcezze della città oggi conosciute in tutto il mondo, ruota tutta intorno al capoluogo partenopeo, alle sue tradizioni, ai suoi contrasti, alla memoria della città e ai suoi eventi storici. Nel frattempo abbiamo fatto in modo che la fama delle bontà napoletane invadesse tutto il mondo, per ritornare qui, dove tutto nasce.

Identità

Dire Pasticceria a Napoli e pronunciare il nome di Scaturchio è un tutt’uno. Un legame tra tradizione e continua innovazione che va avanti da più di un secolo. Passeggiando nel cuore di Napoli, nel crocevia di arte e cultura, in cui stili ed epoche diversi si amalgamano in un pattern senza confini temporali ed architettonici, si incontra Scaturchio, antica pasticceria, vera e propria ”cattedrale dolciaria”. Continuum fra tradizione e modernità, situata nella piazza San Domenico Maggiore, la pasticceria Scaturchio costituisce una vera Mecca per i buongustai e gli amanti della tradizione, una vera istituzione nell’arte dolciaria per gli amanti della vita fatta di prelibatezza e gusto. Da più di un secolo una consuetudine cittadina, dal caffè all’aperitivo, dal dolce al salato.

Dici Scaturchio e pensi ai babà, alle sfogliatelle, alle pastiere e al ministeriale. Dici Scaturchio e pensi al centro storico, alle voci, alla gente, al passeggiare frenetico che si ferma per l’assaggio di un mignon o per portar via un vassoio di dolcezze, al profumo che ti trascina dentro quel negozio antico. Pensi a Napoli. La nostra storia, che racconta le dolcezze della città oggi conosciute in tutto il mondo, ruota tutta intorno al capoluogo partenopeo, alle sue tradizioni, ai suoi contrasti, alla memoria della città e ai suoi eventi storici. Nel frattempo abbiamo fatto in modo che la fama delle bontà napoletane invadesse tutto il mondo, per ritornare qui, dove tutto nasce.

Dire Pasticceria a Napoli e pronunciare il nome di Scaturchio è un tutt’uno. Un legame tra tradizione e continua innovazione che va avanti da più di un secolo. Passeggiando nel cuore di Napoli, nel crocevia di arte e cultura, in cui stili ed epoche diversi si amalgamano in un pattern senza confini temporali ed architettonici, si incontra Scaturchio, antica pasticceria, vera e propria ”cattedrale dolciaria”. Continuum fra tradizione e modernità, situata nella piazza San Domenico Maggiore, la pasticceria Scaturchio costituisce una vera Mecca per i buongustai e gli amanti della tradizione, una vera istituzione nell’arte dolciaria per gli amanti della vita fatta di prelibatezza e gusto. Da più di un secolo una consuetudine cittadina, dal caffè all’aperitivo, dal dolce al salato.

Scaturchio - Colomba al Ministeriale - 1kg

Eccellenze Storiche di Napoli


L'esclusiva ricetta del Ministeriale Scaturchio diventa Colomba, per stupire con il sapore unico.
In offerta!!
40,00 24,00

...

Scaturchio - Il Ministeriale® - 20 pezzi

Eccellenze Storiche di Napoli


Uno dei dolci più famosi di Scaturchio è il Ministeriale, delizioso medaglione di cioccolato fondente ripieno di una crema leggermente liquorosa, frutto di una ricetta segreta e gelosamente custodita. Si racconta che ad inventarlo, nel secolo scorso, fu Francesco Scaturchio. Il medaglione, creato come pegno d’amore per una ballerina del “Cafè Chantant“, ebbe un successo tale che il suo inventore pensò bene di presentare il ritrovato alla mensa del Re. Fu una pratica lunga e sfiancante e solo dopo innumerevoli prove nei Ministeri incaricati di verificare la congruità della proposta, il medaglione potè raggiungere la “regale gola”. Da qui il suo nome.
42,00

...