Pastificio Giustetto

Le origini del pastificio Giustetto risalgono al 1911 quando il padre di Anna e Luigi, Francesco, aprì un laboratorio in via Nizza, in seguito lasciato in favore di una sede più centrale, in grado di accogliere la produzione e il punto vendita. Giustetto scelse via XX Settembre, poi, qualche anno più tardi, si spostò in via Santa Teresa, inizialmente non nell’attuale sede, ma al civico 15. Solo nei primi anni Sessanta l’attività, condotta da Anna e Luigi, che lavorano insieme sin dal 1948, trovò sistemazione dov’è tuttora, all’angolo tra via Santa Teresa e via San Francesco d’Assisi, a pochi passi da piazza Solferino. A partire dal dicembre scorso Anna e Luigi hanno lasciato la conduzione del Pastificio Giustetto al nipote, Franco Rabezzana, già titolare della storica enoteca ed osteria contigua, che ora si è fatto carico anche della tradizione familiare di produzione di agnolotti, rigorosamente venduti alla dozzina, tajarin, plin e tantissimi altri formati di pasta.
spesa pastificio giustetto a domicilio con cosaporto
Spesa Libera - Pastificio Giustetto & Cosaporto
Prezzo variabile
trofie del Pastificio Giustetto a domicilio con cosaporto
Trofie - da 2/4 porzioni
A partire da 2,50