Gelateria Fassi

Storia

Tutto ha inizio da una piccola bottega di ghiaccio in via delle Quattro Fontane, vicino a Piazza Barberini. Giacomo Fassi, di origine piemontese, e la moglie Giuseppina, siciliana, gettano le basi di un mestiere che porterà loro figlio, Giovanni, a diventare pasticciere presso la Casa Reale. La maestria nella realizzazione di creazioni artigianali procura al giovane l’appellativo di “gelatiere sovrano”, ricordato anche per i baffi caratteristici, che saranno il motivo della sua fortuna.

Identità

Oltre 130 anni di attività, cinque generazioni di maestri artigiani e un legame indissolubile con la città di Roma. Dal 1880 il Palazzo del Freddo di Giovanni Fassi è un punto di riferimento per cittadini e turisti in cerca di un luogo unico dove gustare il gelato artigianale. Sotto la guida di Andrea Fassi, attuale amministratore delegato, la gelateria di via Principe Eugenio 65/67 nel rione Esquilino mantiene inalterata la tradizione familiare, portando avanti le ricette del fondatore Giovanni e i prodotti che ne hanno fatto la storia: Caterinette, Cassate, Ninetti, Sanpietrini.

Tre aggettivi

Storico, Appassionato, Superlativo

Tutto ha inizio da una piccola bottega di ghiaccio in via delle Quattro Fontane, vicino a Piazza Barberini. Giacomo Fassi, di origine piemontese, e la moglie Giuseppina, siciliana, gettano le basi di un mestiere che porterà loro figlio, Giovanni, a diventare pasticciere presso la Casa Reale. La maestria nella realizzazione di creazioni artigianali procura al giovane l’appellativo di “gelatiere sovrano”, ricordato anche per i baffi caratteristici, che saranno il motivo della sua fortuna.

Oltre 130 anni di attività, cinque generazioni di maestri artigiani e un legame indissolubile con la città di Roma. Dal 1880 il Palazzo del Freddo di Giovanni Fassi è un punto di riferimento per cittadini e turisti in cerca di un luogo unico dove gustare il gelato artigianale. Sotto la guida di Andrea Fassi, attuale amministratore delegato, la gelateria di via Principe Eugenio 65/67 nel rione Esquilino mantiene inalterata la tradizione familiare, portando avanti le ricette del fondatore Giovanni e i prodotti che ne hanno fatto la storia: Caterinette, Cassate, Ninetti, Sanpietrini.

Storico, Appassionato, Superlativo